Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie privacy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per poter navigare correttamente sul sito occorre accettare l’uso dei cookie.

quasicomepoesia

francesco ballero

quasicomepoesia

Nell'intimo dell'uomo risiede la Poesia. Afferrarla è altra questione, perché è troppo mite ed umile per la nostra smisurata arroganza.
quasi-come-poesia non sono solo vaghi e deboli tentativi di scrittura, ma è tentativo di osservare l' essenziale.
quasicomepoesia è scritto in minuscolo

Come Ruth la moabita

Viene da te la mia anima la seraVincent Van Gogh - Covoni e luna che sorge
mentre riposa il verde dei giardini
e silenziosa suona quella musica
che ha la voce di molti citaredi,
immobile e sonora solitudine
per vagabondi sguardi di frontiera.
Viene da te e si accoccola ai tuoi piedi –
lei ha da fare un umile lavoro
su una terra straniera tutto il giorno
come una serva attorno ai tuoi covoni –.
Sotto tranquille ali la raccogli
e del tuo soffio calda si risveglia
quando si infiamma immenso il nuovo giorno.

riferimenti:
• Bibbia: libro di Ruth; Apocalisse
• San Giovanni della Croce: Cantico spirituale.
• Rainer Maria Rilke: Il libro d’ore.