Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie privacy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per poter navigare correttamente sul sito occorre accettare l’uso dei cookie.

quasicomepoesia

francesco ballero

quasicomepoesia

Nell'intimo dell'uomo risiede la Poesia. Afferrarla è altra questione, perché è troppo mite ed umile per la nostra smisurata arroganza.
quasi-come-poesia non sono solo vaghi e deboli tentativi di scrittura, ma è tentativo di osservare l' essenziale.
quasicomepoesia è scritto in minuscolo

Lamento di Giobbe

Ma dov’ero io
quando non c’era
margine al tempo o vela
strappata dal vento?Marc Chagall - Giobbe in preghiera
Dov’ero quando
bastavan le stelle
ad irradiare
corone d’onore?
E non avevano argine
gli oceani
né l’orgoglio dell’onda
alcuno scoglio?
Dov’ero quando
il pensiero era muto
e poi fu detto “arriverai sin qui
ma non oltre oserai”?
Ma ora dove sei Tu
così che si sgola la pena
e la bestia frantuma
ossa innocenti?
E’ sì tanto impotente
l’onnipotente Amore?
solitudine immensa
tra sudore ed angoscia,
ripudiato dolore
solidale al mio pianto.