Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie privacy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Per poter navigare correttamente sul sito occorre accettare l’uso dei cookie.

francesco ballero

canta e cammina

Maria, Maria, Maria ...

martedì 1 gennaio 2019 – Tempo di Natale – Maria santissima madre di Dio
Nm 6, 22-27 Sal 66 Gal 4,4-7 Lc 2,16-21 
Maria santissima, regina della pace, creatura e icona di Dio, le labbra di molti sussurrano il tuo nome e implorano laMadonna di Vladimir tua intercessione, perché tutte le generazioni ti chiamano beata.
Maria, madre dei credenti, il tuo nome viene sussurrato, a volte gridato, dagli umili, fortunati e meno fortunati, dai miseri, dagli emarginati, dai naufraghi, dai soldati, dai malati, dai moribondi, da coloro che sono nella prova, dagli uomini di genio e dagli artisti... Come è dolce il tuo nome! Madre di Dio e madre del mistero.
Il tuo nome è benedizione per tutta l’umanità, perché tu ti sei lasciata ferire dall’amore, ti ha attraversata, senza che tu lo trattenessi per te. Sei stata benedetta e la tua benedizione si è riversata su uomini e donne di ogni luogo e di ogni tempo.

Prega per noi, Maria, perché l’Amore che ti ha attraversato, attraversi anche noi.
Prega per noi, Maria, perché anche noi impariamo a custodire l’Amore, a portarlo nel cuore senza trattenerlo..
Benedire, custodire, prendersi cura: ecco il percorso che dobbiamo imparare da te, Maria, piena di grazia.
Prega per noi, Maria, affinché il Padre ci faccia grazia, perché lo Spirito ci abiti. Maria, madre della pace, anche noi saremo così abitati dalla pace.
Che il nuovo anno, Maria, porti il tuo nome scritto sopra ogni giorno, affinché il nome di Dio venga scritto nelle nostre vite.
Maria, Maria, Maria...